Castello di Padova 2010

Questa è la vista attuale del castello

Abbastanza inquietante.

Grazie alla passione e risolutezza dell'attuale assessore alla cultura di Padova, il castello, da uno stato di abbandono e decadenza, è stato strappato alle mire speculative di costruttori edili che avrebbero probabilmente cancellato per sempre le tracce del castello

Scrostando una parete con macchie di muffa, agli operatori sono comparsi gli antichi affreschi che adornavano l'intera struttura e che i Veneziani, dopo la conquista, vollero cancellare, per cancellare la memoria di chi li aveva preceduti. Qui vediamo come gli affreschi sono protetti dai danni accidentali delle lavorazioni. In particolare, questo è l'araldica di Ludovico IV d'Ungheria, alleato dei Carraresi contro Venezia appunto.

<indietro : avanti>>

< indietro

indietro

Home page