Adinolfi (Lega), Martusciello (Fi) e Berlato (FdI) – Repubblica.it


Nel voto di domenica 26 maggio l’Italia ha eletto 76 membri dell’europarlamento, anche se solo 73 entreranno subito in carica. Tre diventeranno effettivi solo quando il recesso del Regno Unito sarà divenuto giuridicamente efficace.

Matteo Salvini è stato eletto ovunque, poiché però la sua elezione all’europarlamento risulta incompatibile con la carica di ministro dell’Interno, si dimetterà da Bruxelles, consentendo l’ingresso di Luisa Reggimenti e lasciando in attesa di Brexit Matteo Adinolfi.

Tutti gli eletti italiani all’Europarlamento

Meno scontato il ragionamento per quanto riguarda Forza Italia, anche in questo caso Silvio Berlusconi sommando oltre mezzo milione di voti è stato eletto in quattro circoscrizioni. A quale rinuncerà?

Pare certo che non userà quella dell’Italia meridionale per raggiungere l’europarlamento dove potrebbe entrare al suo posto Aldo Patriciello, molto potente all’interno delle file forziste facendo riferimento alla ‘corrrente’ Carfagna. Resterà dunque in stand by Fulvio Martusciello, espressione dell’ala storica di Forza Italia essendo nato con Berlusconi.
 

Il terzo euroeletto ‘sospeso’ risulta essere l’esponente di Fratelli d’Italia Sergio Antonio Berlato, eletto nel Nord Est.

 

Il cambio dei seggi dopo l’uscita del Regno Unito

Con l’uscita del Regno Unito dall’Unione europea – ha fatto sapere l’ufficio stampa di Bruxelles – , il Parlamento ha ridotto il numero dei deputati da 751 a 705 e ha provveduto a una ridistribuzione di una parte dei seggi lasciati liberi. Una quota è rimasta a disposizione per ulteriori allargamenti dell’Ue.

Se il Regno Unito uscirà dall’Unione, si libereranno 73 seggi. Di questi, 46 saranno messi in riserva per nuovi Paesi che raggiungano l’Ue mentre 27 sono stati ripartiti tra 14 altri Paesi membri al momento leggermente sottorappresentati. Secondo la proposta per l’assegnazione dei seggi, l’Italia passa da 73 a 76 deputati.

La proposta è stata approvata dalla Plenaria con 431 voti favorevoli, 182 contrari e 61 astensioni.


http://www.repubblica.it/rss/politica/rss2.0.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *