Ardea, l’asilo è chiuso da un mese: bimbi e insegnanti in classe nell’ufficio del sindaco


Tutti a scuola nell’ufficio del sindaco. Ad Ardea, sul litorale romano, da circa un mese è chiuso l’asilo Sant’Antonio di via Laurentina. La struttura si è allagata e, dopo essere stata rimossa tutta l’acqua, i vigili del fuoco hanno constatato che anche i solai non erano sicuri. L’edificio ha così chiuso i battenti e di soluzioni ancora non se ne vedono.

Un gruppo di mamme, esasperate da tale situazione, non si sono rassegnate a lasciare i loro figli a casa e oggi hanno deciso di intraprendere una forma singolare di protesta. Insieme ai loro piccoli, un totale di dieci bambini, si sono presentate in Comune. “Visto che l’asilo è ancora chiuso facciamo venire qui i bimbi”, hanno detto.

Un’iniziativa condivisa dallo stesso sindaco grillino Mario Savarese, che ha aperto le porte del suo ufficio e acconsentito che venisse trasformato in un’aula. Il primo cittadino assicura di aver sollecitato tutti gli enti preposti a risolvere il problema dell’asilo sulla Laurentina. Ma visto che la situazione è bloccata il rischio che i bambini possano dover ancora a lungo utilizzare l’ufficio del pentastellato Savarese appare concreto.


http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *