Autonomia, nuovo stop. Palazzo Chigi: “Nessuna riunione”. Sempre più in dubbio il cdm di giovedì


Rallenta ancora l’iter dell’autonomia differenziata. Nonostante le accelerazioni e le bordate polemiche della Lega, e in particolare dei governatori di Veneto e Lombardia, si registra un nuovo stop. Non ci saranno i due vertici previsti per oggi – uno tra il premier Giuseppe Conte e i ministri Stefani e Bonisoli, l’altro tra il presidente del Consiglio e gli esperti dell’Economia. Ufficialmente per motivi di agenda.

“Incontri per ora non sono in programma: questa ipotesi non si è concretizzata non per motivi politici ma per ragioni di agenda”, fanno sapere fonti di Palazzo Chigi. E a questo punto anche il consiglio dei ministri ad hoc possibile per la giornata giovedì appare improbabile.

D’altra parte il vicepremier M5S, Luigi Di Maio, continua a insistere: “L’autonomia si farà, ma il paese resti unito. L’autonomia non deve danneggiare le regioni del centro sud, senza togliere soldi agli altri e garantendo quei meccanismi di solidarietà che sono mancati in tutti questi anni. Cogliamo allora l’occasione dell’autonomia a Lombardia e Veneto per creare il fondo di perequazione e livelli essenziali di prestazione che aiuteranno tante regioni in Italia ad avere servizi migliori”. E a proposito di regioni meridionali, Di Maio chiede un dialogo anche con i governatori del Sud.  L’allarme però cresce: “L’unità del Paese è a rischio”, dice il governatore campano Vicenzo De Luca. “Qui rischiamo non solo l’unità d’Italia ma il declino del Mezzogiorno d’Italia”.

Il tema vero è quello finanziario, con la Lega contraria al fondo di perequazione fondamentale invece per i Cinquestelle. E poi c’è il passaggio parlamentare. Anche ieri il presidente della Camera Fico ha ribadito che è ineludibile. I tempi insomma potrebbero essere lunghissimi. Una garanzia per chi punta a evitare elezioni a breve. Anche Salvini in questo momento ha altre priorità: l’approvazione del decreto sicurezza bis, il caso Siri e Moscopoli. Ma deve anche fare i conti con l’ira dei governatori del Nord.

 


L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica


http://www.repubblica.it/rss/politica/rss2.0.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *