NOTIZIE SCIENZE

Pensate sia più facile ricordare i visi dei nomi? Vi sbagliate

SUCCEDE: ci viene presentato qualcuno, gli stringiamo la mano, diciamo il nostro nome, lei o lui fanno lo stesso e appena qualche minuto dopo, se non subito, siamo lì a domandarci come diavolo si chiamasse. Giureremmo di ricordarne la faccia ma nulla, il nome proprio no. Raramente ci capita il contrario. Eppure, suggerisce oggi uno… Continua a leggere Pensate sia più facile ricordare i visi dei nomi? Vi sbagliate

Cnr: “Non tutte le stelle della Via Lattea ruotano con soli moti circolari”

NON tutte le stelle della nostra galassia, la Via Lattea, ruotano con soli moti circolari intorno al nucleo centrale in maniera simile a come i pianeti girano intorno al Sole, cioè con un moto di rotazione in cui vi è equilibrio tra forza centrifuga e centripeta. Invece in diverse zone sono stati rivelati moti radiali… Continua a leggere Cnr: “Non tutte le stelle della Via Lattea ruotano con soli moti circolari”

Dal telescopio Hubble alle supernove: chi è Benvenuti, il commissario dell’Asi

ROMA – Piero Benvenuti è stato nominato dal presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, commissario dell’Agenzia spaziale italiana, dopo la revoca dalla presidenza, lo scorso 6 novembre, di Roberto Battiston. Benvenuti ha 69 anni ed è professore ordinario al dipartimento di astronomia dell’università di Padova. Nel corso della sua carriera, oltre a dedicarsi all’insegnamento universitario ha… Continua a leggere Dal telescopio Hubble alle supernove: chi è Benvenuti, il commissario dell’Asi

Pico della Mirandola fu avvelenato con l’arsenico

PICO della Mirandola fu avvelenato con l’arsenico. A chiarire la causa della morte del grande umanista e filosofo scomparso a soli 32 anni e avvenuta in circostanze misteriose nel 1494 a Firenze, arriva ora lo studio pubblicato sul Journal of Forensic and Legal Medicine e nato dalla collaborazione fra le università italiane di Pisa, Bologna e… Continua a leggere Pico della Mirandola fu avvelenato con l’arsenico

Conte nomina il commissario dell’Agenzia spaziale italiana: è Piero Benvenuti

ROMA – Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte su proposta del ministro dell’ Istruzione Marco Bussetti ha commissariato l’Agenzia spaziale italiana, nominando commissario straordinario il professor Piero Benvenuti. Oltre al professor Piero Benvenuti, ordinario di astrofisica all’università di Padova, è stato nominato sub commissario l’avvocato Giovanni Cinque, esperto di diritto aerospaziale, che dovrebbero traghettare l’Agenzia… Continua a leggere Conte nomina il commissario dell’Agenzia spaziale italiana: è Piero Benvenuti

Campi Flegrei, il super vulcano in un nuovo ciclo di attività

IL SUPERVULCANO dei Campi Flegrei è entrato in un nuovo ciclo di attività e si starebbe ricaricando. Non è possibile comunque stabilire se questo fenomeno potrebbe portare in un futuro lontano a una grande eruzione, o se il vulcano più pericoloso d’Europa sarà destinato solo a piccole eruzioni come quella avvenuta 500 anni fa, i… Continua a leggere Campi Flegrei, il super vulcano in un nuovo ciclo di attività

“Così gli egizi costruirono la piramide di Cheope”

DA QUALSIASI punto la sia osservi, concluso lo stupore, quasi tutti si fanno sempre la stessa domanda: come hanno fatto a costruirla? Per molti anni il segreto della piramide di Cheope, fra ipotesi e certezze, è rimasto senza risposte concrete davanti all’enigma su come realmente fossero spostati gli enormi blocchi di calcare di una delle… Continua a leggere “Così gli egizi costruirono la piramide di Cheope”

Così la Cia studiò il siero della verità per far parlare i terroristi

IN VINO veritas, si diceva un tempo. Oggi, per arrivare alla verità, gli investigatori provano ben altro: psicofarmaci inclusi. La Cia ha appena declassificato (perché costretta, e solo dopo due anni di battaglie legali) il rapporto di un medico che ha partecipato agli interrogatori dei combattenti di Al Qaeda dopo l’11 settembre. E che racconta… Continua a leggere Così la Cia studiò il siero della verità per far parlare i terroristi

La stella di Barnard non è più sola: scoperto il secondo esopianeta più vicino a noi

A SEI anni luce da noi, praticamente nel nostro “condominio” galattico, c’è un nuovo interessante inquilino. E’ un gelido mondo poco più grande della Terra, che orbita intorno a una delle stelle più famose di tutto il cielo. Gli astronomi lo hanno infatti scovato intorno alla stella di Barnard, la stella più vicina a noi… Continua a leggere La stella di Barnard non è più sola: scoperto il secondo esopianeta più vicino a noi

Il fiore di 99 milioni di anni: è ancora perfetto, incastonato nell’ambra

Sembra appena sbocciato. Nonostante i suoi 99 milioni di anni, il fiore preservato nell’ambra conserva i 5 petali aperti a forma di stella, il calice, il gambo e gli organi riproduttivi. Fra i resti vegetali così antichi, è il meglio conservato, anche se il colore può essere solo immaginato. Lo hanno ritrovato in quella macchina… Continua a leggere Il fiore di 99 milioni di anni: è ancora perfetto, incastonato nell’ambra