Ciclismo, campionati italiani: Ganna vince la cronometro


ROMA – Filippo Ganna è il nuovo campione italiano di ciclismo a cronometro. Il piemontese del Team Ineos, 23 anni, ha fatto registrare il miglior tempo (41’21”) nella prova di 34 chilometri organizzata dal Gs Emilia sul percorso di Bedonia (Parma). Una vittoria giunta dopo un incredibile testa a testa: Ganna ha infatti preceduto di appena 52 centesimidi secondo il toscano Alberto Bettiol, vincitore del Giro delle Fiandre. Terzo Alessandro De Marchi, a 26″; solo quinto il campione italiano uscente Gianni Moscon, che ha pagato 39″ di ritardo.

Ganna, nonostante la giovane età, ha già in bacheca tre titoli mondiali dell’inseguimento individuale su pista e si è laureato campione europeo nell’inseguimento a squadre con la Nazionale. Domenica, sempre in Alta Val di Taro, è in programma la gara in linea, che assegnerà la maglia tricolore. Partenza da Borgo Val di Taro, poi, nella fase finale, sarà decisivo il circuito con la salita di Strela, già teatro della sfida tra Francesco Moser e Giuseppe Saronni al Campionato italiano del 1981.


L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica


http://www.repubblica.it/rss/sport/ciclismo/rss2.0.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *