Ciclismo donne, Tour Down Under: Paternoster vince la prima tappa


BIRDWOOD – Dallo spavento al trionfo. A poco più di un mese di distanza dalla brutta caduta nella Madison di Coppa del Mondo su pista a Berlino, che le aveva fatto perdere conoscenza per qualche secondo a causa di una forte contusione alle costole, Letizia Paternoster torna a far parlare di sé ma stavolta per la bella vittoria nella prima tappa del Tour Down Under, corsa australiana che apre la stagione ciclistica.

SUCCESSO IN VOLATA – Al termine della Hahndorf-Birdwood di 112,9 km la promettente 19enne trentina, al secondo anno da professionista, ha beffato in volata l’australiana Sarah Roy e la cubana Arlenis Sierra. L’azzurra, che la scorsa estate ha vinto il bronzo nell’omnium e l’argento nell’inseguimento a squadre agli Europei, è partita quando mancavano addirittura 250 metri al traguardo e ha resistito al tentativo di rimonta delle avversarie.


Noi non siamo un partito, non cerchiamo consenso, non riceviamo finanziamenti pubblici, ma stiamo in piedi grazie ai lettori che ogni mattina ci comprano in edicola, guardano il nostro sito o si abbonano a Rep:.
Se vi interessa continuare ad ascoltare un’altra campana, magari imperfetta e certi giorni irritante, continuate a farlo con convinzione.

Mario Calabresi
Sostieni il giornalismo
Abbonati a Repubblica


http://www.repubblica.it/rss/sport/ciclismo/rss2.0.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *