Ciclismo, Giro Rosa: festa italiana in Brianza. Borghesi vince al fotofinish


ROMA – L’Azzurro torna di moda al Giro Rosa. A due anni dalla vittoria in volata di Marta Bastianelli a Polla, un’italiana torna sul gradino più alto del podio della più importante competizione di ciclismo femminile. Letizia Borghesi, appena 21 anni, si è presa la quarta tappa della Corsa Rosa con la forza di una veterana, sia mentalmente che fisicamente. Sul tracciato che attraversava la Brianza, in Lombardia, la trentina è scappata a 60 chilometri dall’arrivo insieme a Chiara Perini e, successivamente, Nadia Quagliotto con cui si è giocata la vittoria allo sprint. Quando mancavano pochi centimetri al traguardo, la veneta dell’Alè Cipollini ha alzato un braccio dal manubrio per esultare, proprio come aveva fatto Lucy Kennedy nella terza tappa, non accorgendosi del ritorno della Borghesi che l’ha superata per meno di mezza ruota. “Ho fatto grandi sacrifici con l’idea di non mollare mai – ha spiegato la trentina a fine gara – credendo sempre di potercela fare nonostante le difficoltà”
Quaranta secondi più tardi è arrivato il resto del gruppo con tutte le più forti, colpevoli di aver iniziato troppo tardi l’inseguimento. A vincere la volata per il quarto posto, neanche a dirlo, Marianne Vos, protagonista, fino a qui, di un inizio Giro eccezionale, ma la maglia rosa è rimasta alla polacca Katarzyna Niewiadoma che mantiene 20 secondi di vantaggio sulla danese Ludwig e 25 sulla Vos grazie alla brillante cronometro a squadre della prima tappa. Insieme alle donne da classifica anche Elisa Longo Borghini che si conferma la migliore italiana nella corsa alla maglia rosa con 1’39’’ di ritardo dalla Niewiadoma.
Domani, martedì 9 luglio, il Giro d’Italia femminile affronterà la tappa più dura: 87 chilometri da Ponte in Valtellina al Lago di Cancano che ha sostituito il Passo Gavia, bloccato per una frana. Sarà una giornata dedicata alle scalatrici con due Gran Premi della Montagna: il Teglio di seconda categoria e le Torri di Fraele di prima, una salita di dieci chilometri con punte dell’8% di pendenza su cui si deciderà buona parte del Giro Rosa 2019 (dalle 16:00 su Repubblica Tv Sport).

L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica


http://www.repubblica.it/rss/sport/ciclismo/rss2.0.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *