Ciclismo, Tour de France: Quintana vince nel giorno del Galibier. Alaphilippe resta in giallo. ‘Guerra’ tra Bernal e Thomas


Il colombiano Nairo Quintana vince per distacco la 18esima tappa del Tour de France, da Embrun a Valloire, lunga 208 chilometri. Il ciclista della Movistar fa valere le sue caratteristiche da scalatore puro e trionfa nella prima delle tre frazioni alpine della Grande Boucle dopo essere scattato sulla salita del Galibier.

Alle spalle di Quintana, con un ritardo di 1’33” circa, il francese Romain Bardet. Terzo il kazako Alexei Lutseko della Astana a 2’28”. Quinto posto e migliore degli italiani, Damiano Caruso della Bahrain, giunto a 3′ esatti preceduto anche dal tedesco Lennard Kamna della Sunweb. L’azzurro si è tolto però la soddisfazione di essere passato per primo sull’Izoard. Il gruppo dei migliori è arrivato a oltre 5′.

Il francesce Julian Alaphilippe resta in maglia gialla, ma perde poco più di 30″ nei confronti del Egal Bernal, che ha sferrato un attacco sulla salita del Galibier, l’ultima della giornata.


L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica


http://www.repubblica.it/rss/sport/ciclismo/rss2.0.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *