Ciucci, giochi, vestitini. Con gli acquisti online per i bebè, risparmi per oltre 900 euro – Repubblica.it


Il primo anno di vita di un bimbo può costare ai neo-genitori e alle loro famiglie dai 7 ai 15 mila euro. Lo ha stimato Federconsumatori e sulla base di questo calcolo il portale Idealo – specializzato nella comparazione dei prezzi online – ha a sua volta conteggiato quanto si può risparmiare acquistando i prodotti per l’infanzia sul web.

Prendendo in considerazione i prodotti più importanti nei primi dodici mesi del bebè, il portale arriva a stimare un risparmio possibile di oltre 900 euro. Le maggiori possibilità di risparmio si possono avere acquistando online ciucci (-78,0%), prodotti per la sterilizzazione (-71,7%), scalda biberon (-60,7%) e fasciatoi (-53,1%). Ancora, biberon (-43,5%), getta pannolini (-40,8%) e infine baby monitor (-40,1%).

Ma anche quando si passa alla parte ludica, gli sconti online sono dietro l’angolo. Giochi e palestrine, dice sempre Idealo, possono essere acquistati con un risparmio fino al 76%, come nel caso dei sonagli per neonati. È possibile poi risparmiare con i giochi motori (-73,4%), peluche (-47,9%), giocattoli per varie attività (-47,5%) e giocattoli per il bagnetto (-34,0%). Si supera il 70% anche se si guarda a vestitini, calzine e guantini nelle categorie dell’abbigliamento.
 

L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica


http://www.repubblica.it/rss/economia/rss2.0.xml

Babà Napoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *