Codice appalti, Landini risponde a Salvini: “Ha detto che ci querela? Faccia pure, ma cambi le leggi sbagliate”


Sul codice degli appalti, Salvini contro la Cgil. Con tanto di querela minacciata dal leader leghista. Mentre Maurizio Landini risponde: “Ci quereli pure tutti, ma non svii”.

Stamattina la notizia dal Viminale: il ministro dell’Interno ha deciso di procedere contro il segretario confederale della Cgil nazionale Giuseppe Massafra. Il sindacalista, stando a quanto riportano alcune agenzie di stampa, avrebbe dichiarato a proposito del decreto Sblocca-cantieri: “Quella di Salvini non può più essere considerata una follia. È piuttosto un disegno lucido che regala alle mafie e alla corruzione spazi enormi di agibilità. Un disegno che sta invece dalla parte della illegalità”.

rep

A provocare lo scontro, la proposta del leader leghista di sospendere per due anni il Codice degli appalti, attraverso un emendamento al decreto sblocca-cantieri.  “Il codice è uno strumento vecchio che sta ingabbiando il Paese”, ha detto ieri.

Un’idea pericolosa per molti. A partire dal presidente della commissione parlamentare antimafia, il senatore M5S Nicola Morra che ha parlato di un “grimaldello per le mafie”. 

Salvini però se l’è presa con la Cgil: “Salvini vuole querelare 5 milioni di Iscritti? ci quereli tutti  ma non svii la discussione. La cgil non ha mai detto che salvini fosse mafioso o corrotto. Ha detto che quei provvedimenti sono sbagliati, cosa che è sotto gli occhi di tutti. L’ha detto anche cantone che siamo di fronte al rischio concreto di infiltrazione mafiosa cambiando quelle norme”.

“Salvini- continua il segretario della cgil- invece di fare gazzarra affronti i problemi, entri nel merito delle questioni che devono essere affrontate. Trovo singolare che uno che è ministro dell’interno dica che le leggi vanno bloccate per due anni o che servano altri condoni fiscali. Lui è quello che le leggi le fa applicare, non quello che le sospende”, conclude.

 


L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica




http://www.repubblica.it/rss/politica/rss2.0.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *