Dalla Lega al Pd, i candidati acchiappavoti. Pisapia e Calenda campioni di preferenze – Repubblica.it


Il ritorno di Berlusconi da parlamentare a Bruxelles, Pisapia e Calenda campioni di preferenze nel Pd, la riconferma dell’europarlamentare cinquestelle Ignazio Corrao che stravince nelle isole, il successo soprattutto al Nord di Giorgia Meloni che, dopo Matteo Salvini, è l’altra vera vincitrice di questa tornata elettorale.
 
Per il leader azzurro, che ha ottenuto il massimo dei voti (66.647) nel Nord Ovest, è la terza volta a Strasburgo: Silvio Berlusconi nel Parlamento Ue, infatti, è stato eletto giù due volte. La prima nel 1994, ma l’avventura si concluse subito, visto che era già presidente del Consiglio e la rinuncia fu immediata. Nella seconda occasione, nel 1999 e fino al 2001, fu un successo di preferenze.

Tra gli altri campioni di preferenze di Forza Italia si segnalano Antonio Tajani, con 10.526 voti in Italia centrale, Massimiliano Salini con 13.234 voti e Lara Comi con 11.503 in Italia Nord Ovest.
 
Quanto alla lega, Matteo Salvini è primo in ogni circoscrizione ma stravince in Italia Nord Occidentale con 223.151 preferenze e nel Nord Est con 205.704. Qui si distingue anche Mara Bizzotto, con 28.251 voti.
 
Nel Pd, come accennato, il campione assoluto di preferenze è l’ex sindaco di Milano Giuliano Pisapia che totalizza 111.283 voti in Italia Nord occidentale. Reginetta delle preferenze al Centro è invece Simona Bonafè (30.298), mentre il medico di Lampedusa Pietro Bartolo stravince nelle Isole con 53.269 voti, seguito dal magistrato Caterina Chinnici con 44.012. Ottimo il risultato anche dell’ex ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda nel Nord Est con 73.080 preferenze. Successo anche per Franco Roberti, ex procuratore nazionale antimafia, capolista per i dem al Sud che ha ottenuto 45.015 voti.
 
Il M5s, che si afferma soltanto al Sud e nelle Isole dove supera il 29%, ha tra i più votati oltre al già citato Corrao anche l’ex sindaco di Livorno Filippo Nogarin (6.144 voti in Italia Centrale) e Maria Chiara Gemma al Sud con 24.059 voti.
 
Giorgia Meloni, candidata in tutte le circoscrizioni, fa il pieno di voti nel Nord Ovest dove ottiene il miglior risultato con 32.229 preferenze. A seguire i più votati in Fdi sono Raffaele Fitto con 21.310 voti e Carmela Rescigno con 9.922 entrambi al Sud, mentre al tanto discusso Caio Giulio Cesare Mussolini, pronipote di Benito, sono andate 4.606 preferenze.


http://www.repubblica.it/rss/politica/rss2.0.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *