Giovanni Fosti è il nuovo presidente della Fondazione Cariplo: “Sono onorato” – Repubblica.it


MILANO – Giovanni Fosti è il nuovo presidente della Fondazione Cariplo. Succede a Giuseppe Guzzetti, che lascia dopo 22 anni. La Commissione Centrale di Beneficenza dell’ente ha scelto all’unanimità i membri del cda di nove membri, e del collegio sindacale.

Per i prossimi quattro anni sarà dunque il 52enne docente della Sda Bocconi a guidare l’ente, che ha un patrimonio di 7 miliardi di euro ed è il secondo azionista di Intesa Sanpaolo con il 4,38%. “E’ un grande onore per me – ha detto Fosti -. Ho avuto modo in questi sei anni di condividere un metodo di lavoro e una cultura operosa verso il bene comune. Ringrazio il presidente Guzzetti che in questi anni ha rappresentato per tutti noi un faro e un esempio a cui guardare, con la sua visione, la sua energia, la sua caparbietà nell’affrontare e dare risposte ai bisogni delle nostre comunità. La chiave dovrà essere, come è sempre stata, l’ascolto dei bisogni che emergono dai territori, la comprensione delle esigenze della componente più fragile delle nostre comunità. Sappiamo di poter contare su una collegialità fatta di membri degli organi con competenze e passione, un’organizzazione e una struttura fatta di persone capaci e che hanno sposato la missione, di relazioni consolidate, sui territori, nelle comunità, con un patrimonio solido, motore fondamentale dell’attività filantropica”. Fosti è il quarto presidente di Cariplo, dopo Roberto Mazzotta (1991-1996), Ottorino Beltrami (1996-1997), Giuseppe Guzzetti (dal febraio 1997 a oggi). Originario di Delebio (Sondrio), Fosti è professore a contratto di “Economia delle aziende e delle amministrazioni pubbliche” all’università Bocconi. E’ anche direttore dell’Education for Government & Non Profit, nella divisione Government, Health & Not for Profit, della Sda Bocconi di Milano. Da sei anni siede nell’organo di indirizzo di Cariplo, partecipando ai gruppi di lavoro delle Sottocommissioni Servizi alla Persona ed Arte e Cultura. Presiede anche la Fondazione Social Venture – Giordano dell’Amore, braccio strategico e operativo del programma Social Innovation avviato a fine 2017 da Cariplo.

Nell’occasione sono state nominate anche le due vicepresidenti, che saranno Claudia Sorlini e Paola Pessina. Oltre al terzetto, entrano a far parte dell’organo ristretto di Cariplo anche Carlo Corradini, Vincenzo De Stasio, Davide Maggi, Enrico Lironi. I controllori del nuovo collegio sindacale saranno invece Luca Vincenzo Consiglio, Pietro Massimo Parrinello, Marco Luigi Valente.
 
“Lascio la Fondazione in ottime mani – ha detto Guzzetti -, animata dallo stesso spirito che abbiamo condiviso in questi anni stupendi in cui abbiamo realizzato moltissime iniziative. Sono sicuro che nei prossimi quattro anni il presidente Fosti non farà rimpiangere Giuseppe Guzzetti. Un’istituzione che si è costituita, consolidata e ha trovato un riconoscimento obiettivo tra gli addetti ai lavori e nell’opinione pubblica avendo dimostrato coi fatti, sul campo, e sporcandosi le mani con laboriosità, cosa significa fare filantropia moderna e organizzata. Ringrazio chi mi è stato a fianco in tutti questi anni, e penso alle migliaia di persone che hanno beneficiato delle iniziative, bambini, giovani, anziani, donne e uomini. Il prossimo è la nostra stella polare. Sono certo che in futuro Cariplo saprà scrivere una nuova storia, operando nel solco della continuità, ma con quella necessaria componente di innovazione ed energia fondamentali per andare incontro a chi chiede aiuto”.

L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica


http://www.repubblica.it/rss/economia/rss2.0.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *