M5S, prima mossa di Di Maio per la riorganizzazione. Per ora via due probiviri: Fraccaro e Catalfo


Luigi Di Maio l’aveva annunciato ieri: un primo passo nella riorganizzazione del Movimento già nelle prossime ore.  E oggi – dopo aver incassato la riconferma sulla piattoforma Rousseau, addirittura esultando con la frase “record mondiale”) –  annuncia il primo cambiamento: via il ministro Riccardo Fraccaro e la senatrice Nunzia Catalfo.

rep

“Oggi ho accettato le loro dimissioni”, ha detto Di Maio. “Entrambi portavano avanti questo compito con grandissima generosità e per questo li ringrazio di cuore, ma erano entrambi impegnati uno con il ruolo di Ministro e l’altra con quello di presidente della Commissione lavoro al Senato”.

Il capo politico M5s Luigi Di Maio sul blog dove annuncia la votazione on line per individuare i sostituti, “magari persone che hanno svolto già i due mandati o che stanno per terminarli”. Un riferimento al solito problema del vincolo dei due mandati, che rende buona parte dell’attuale classe dirigente M5S
 
 


L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica




http://www.repubblica.it/rss/politica/rss2.0.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *