Moto 3, una doppietta nel nome di Simoncelli


JEREZ (Spagna) – Nel nome del Sic. Niccolò Antonelli trionfa davanti a Tatsuki Suzuki: sono i due ragazzi di Paolo Simoncelli, i piloti del team Sic58, la squadra fortissimamente voluta dal padre di Marco per ricordare il figlio, scomparso 8 anni fa a Sepang. Marco aveva vinto proprio su questa pista la sua prima gara nel motomondiale, era il 2 maggio del 2004. “Non può essere un caso”, si commuove Paolo Simoncelli abbracciando Niccolò e Tatsuki, che sono un po’ i suoi figli adottivi.

E’ stata una gara spettacolare e tutta italiana, perché Suzuki si è trasferito a casa Simoncelli da un paio d’anni ed è ormai quasi più romagnolo che giapponese. E perché il podio è completato da Celestino Vietti, dello Sky Team Vr46. “Che sensazione fantastica, è bellissimo: a metà corsa sono rimasto dietro dopo un contatto duro, ma oggi ero davvero forte – abbiamo lavorato duro, in questi giorni – e sapevo di avere le possibilità per tornare davanti. Una gara stupenda. Sono felice anche per Tatsuki, ce lo siamo meritato”: Niccolò Antonelli, 23 anni, di Cattolica, torna alla vittoria dopo più di 3 stagioni (Qatar 2016). Adesso è 2° in classifica con 57 punti, ad una sola lunghezza dallo spagnolo Aron Canet.

Suzuki non sta in sé dalla gioia, dopo la caduta che in Texas lo aveva privato di una vittoria quasi certa: “Ero fortissimo in frenata: avevo molta fiducia nelle staccate, soprattutto nella curva 6. Ho cercato di stare davanti perché qui è difficilissimo superare, però negli ultimi giri ho commesso un errore e sono andato un po’ largo. Ho perso delle posizioni ma mi sono detto: ‘O salgo sul podio, o cado per terra’. E’ andata bene”. Paolo Simoncelli sale sul podio, festeggia questa indimenticabile doppietta. La coppa la prende lui: e sotto gli spessi occhialoni da sole comincia a piangere.


L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica


http://www.repubblica.it/rss/sport/motogp/rss2.0.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *