MotoGp di Barcellona, Marquez il più veloce nelle prime libere, Petrucci in difficoltà


BARCELLONA – Comincia nel nome di Marquez il fine settimana catalano della MotoGP: miglior tempo per il Cannibale (1’40”692), che precede una coppia di Yamaha (Quartararo, Vinales) e la Ducati di Dovizioso. In difficoltà il vincitore dell’ultima corsa, Petrucci, solo18° a quasi un secondo dal più veloce, mentre Valentino (9°) riesce a chiudere la prima sessione di prove libere nei migliori 10.

Dicono che questa sia una pista molto simile al Mugello, ma nelle Fp1 le Rosse non brillano come sul circuito toscano: il Dovi per il momento si accontenta del 4° crono (1’41”030), a 158 millesimi dal campione del mondo in carica. Davanti al forlivese c’è Quartararo, che ancora una volta fa viaggiare subito la M1: il giovane francese del team Petronas chiude a –0”111 da Marc, per 69 millesimi davanti alla Yamaha ufficiale di Maverick, a sua volta reattivo all’inizio del weekend (peccato che poi la domenica sia un’altra storia).

La Honda di Nakagami, quindi la seconda Ducati: è quella in versione Pramac dell’australiano Miller (1’41”049), che precede la Suzuki di Rins e l’altra M1 Petronas, quella guidata da Morbidelli: 1’41”160 per l’allievo preferito del Doc, che gli è subito dietro – a 30 millesimi – e con 1’41”160 non sembra velocissimo però rispetta il programma: “Dal venerdì devo cercare di restare nei primi 10, per cercare poi un buon posto in griglia nelle Q2”, si era detto il pesarese, nuovamente il più lento tra i piloti Yamaha.

Chiude appunto il gruppo virtualmente ammesso alle Q2 di sabato pomeriggio l’Aprilia di Aleix Espargaro (10°), decisamente più a suo agio del compagno Iannone, solo 19° a un secondo e 133 di distacco. The Maniac ha davanti proprio Petrucci, in grande difficoltà col posteriore e appena 18° in 1’41”624: meglio del pilota umbro ha fatto Bagnaia con la Rossa della Pramac (15° a 7 decimi). Lorenzo (17°) è ancora molto lontano dai migliori.


L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica


http://www.repubblica.it/rss/sport/motogp/rss2.0.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *