“Oggi Radio Maria e canti gregoriani” – Repubblica.it



Il giorno dopo le elezioni europee che hanno sancito il successo di Salvini, con la Lega che si impone al 34,3%, il Pd all 22,7% e il M5s al 17,01, il viceministro leghista alle Infrastrutture Edoardo Rixi viceministro leghista alle infrastrutture, manda un avvertimento al M5s. Che, a parte un intervento del fondatore su Facebook, continua a mantenere il silenzio. Beppe Grillo infatti commenta la batosta subita dai cinquestelle con parole che alludono al raccoglimento ascetico: “Oggi Radio Maria e Canti Gregoriani”.

“I cittadini  anno scelto premiando una forza politica all’interno del governo e non premiandone un’altra – dice Rixi a Primocanale- I 5 stelle pagano gli attacchi che hanno fatto nei nostri confronti. Penso che ci sarà da parte loro un ripensamento”. Quanto alla tenuta del governo aggiunge: “La politica dei no non paga, se il governo va avanti deve andare avanti con tanti sì e pochi no. Se c’è un cambio di atteggiamento il governo va avanti. Se si continua con l’atteggiamento degli ultimi venti giorni il governo non avrà una vita lunghissima”.

Un concetto, quest’ultimo, ribadito anche dal ministro della Famiglia Lorenzo Fontana: “Se c’è spirito di collaborazione per il bene del Paese si va avanti altrimenti no”. E aggiunge riferendosi al M5s che aveva attaccato il Congresso di Verona sulla famiglia: “Scherza con i fanti ma lascia stare i santi. Non dimentichiamo che Italia e Europa hanno identità e origini ben radicate”.

“Grazie a tutti per il coraggio e l’impegno. Finisce l’inverno dello scontento Pd. Comincia il lavoro per l’alternativa a Salvini e alla maggioranza gialloverde”, esordisce su Twitter il presidente del Pd Paolo Gentiloni. Anche per l’ex ministro della Giustizia Andrea Orlando ad Agorà ribadisce: “C’è molto lavoro da fare, più che festeggiare. Ma questo dato ci dice che si può lavorare”.

 


http://www.repubblica.it/rss/politica/rss2.0.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *