Rai, Fazio accetta il taglio del suo compenso


Fabio Fazio ha accettato il taglio dello stipendio che gli è stato richiesto dalla Rai, ma non quello del budget del suo programma. L’intesa con i vertici di Viale Mazzini sarebbe stata raggiunta due settimane fa e il conduttore ha accolto la sforbiciata perché arriva in un quadro di necessità generale dell’azienda e non come una misura punitiva ad personam.

Fazio del resto aveva manifestato nelle settimane scorse la sua disponibilità a un taglio dei compensi per venire incontro alla Rai. L’intesa con i vertici di Viale Mazzini sulla riduzione non riguarda un rinnovo ma il contratto in essere. Ma il conduttore e i suoi collaboratori hanno espresso contrarietà alla riduzione del budget di “Che tempo che fa”.

La questione del compenso di Fazio è stata più volte oggetto delle bordate del ministro dell’Interno Matteo Salvini

 


L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica


http://www.repubblica.it/rss/politica/rss2.0.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *