Renzi: “Il nome del nuovo partito sarà Italia viva”


ROMA – “Il nome della nostra nuova sfida sarà ‘Italia Viva'”. Lo ha detto Matteo Renzi, arrivando a Porta Porta, conversando con Bruno Vespa.

“Il tema è parlare, non fare una cosa in politichese, antipatica, noiosa ma parlare a quella gente che ha voglia di tornare a credere nella politica”. Così Matteo Renzi, a margine della registrazione di ‘Porta a Porta’ in onda stasera su Rai1. E ha aggiunto: “Io voglio molto bene al popolo del Pd, per 7 anni ho cercato disperatamente giorno dopo giorno di dedicare loro la mia esperienza politica. Dopo di che le polemiche, i litigi, le divisioni erano la quotidianità”.

“Il partito novecentesco non funziona più. Voglio fare una cosa nuova, allegra e divertente ma che metta al centro i problemi”. Così Matteo Renzi, a margine della registrazione di Porta a Porta in onda stasera su Rai1.

“Resto a fare il mio lavoro nel Pd, non condivido la scelta di Matteo, sono ancora convinto che ci sia uno spazio importante per i liberaldemocratici come me”.
Così su Facebook, il presidente dei senatori dem Andrea Marcucci. “Non sarò mai un nemico di Matteo, mai diventerò un suo denigratore. Nel Pd mi sento ancora a casa mia, se si dovesse trasformare in un soggetto sempre più simile al Pds, mi sentirei un estraneo. Non credo che succederà, resto tra i democratici anche perché ciò non accada”.
 


“La Repubblica si batterà sempre in difesa della libertà di informazione, per i suoi lettori e per tutti coloro che hanno a cuore i principi della democrazia e della convivenza civile”

Carlo Verdelli
ABBONATI A REPUBBLICA


http://www.repubblica.it/rss/politica/rss2.0.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *