Riscatto laurea, la deduzione non vale per i residenti all’estero – Repubblica.it


Gentile lettore,
la risposta è generalmente negativa. Solo qualora le convenzioni su modello OCSE contro le doppie imposizioni prevedano l’utilizzo di oneri deducibili scontati al di fuori del paese di residenza fiscale sarà possibile operarlo. In assenza di redditi su cui operare la deduzione in Italia, l’onere non sarà materialmente dedotto. Tuttavia, in caso di riscatto locale in Lussemburgo, l’onere è deducibile secondo le regole nazionali e poi totalizzabile gratuitamente per ottenere il diritto alla pensione italiana.

“La Repubblica si batterà sempre in difesa della libertà di informazione, per i suoi lettori e per tutti coloro che hanno a cuore i principi della democrazia e della convivenza civile”

Carlo VerdelliABBONATI A REPUBBLICA


http://www.repubblica.it/rss/economia/rss2.0.xml

Babà Napoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *