“Salvini torna con noi, molla la sinistra del M5s” – Repubblica.it


“È vero hai sottoscritto un contratto di governo, è vero la parola conta, ma prima di quel contratto avevamo promesso insieme che avremmo sconfitto la sinistra non che l’avremmo tenuta al governo per 5 anni. E allora molla la sinistra del M5S, torna con la destra di Fratelli d’Italia. Questo è il messaggio che spero daranno gli italiani”. Cosi’, rivolta a Salvini, la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni, parlando a Napoli, dove ha chiuso la campagna per le europee, radunando 30mila persone in piazza Matteotti, dopo un corteo partito alle 11 da piazza Dante.

“Si può fare un governo a maggioranza Lega e Fdi – ha detto Meloni dal palco- Sul ruolo di FI ci sono alcune cose da chiarire. Ho sentito Berlusconi lanciare Mario Draghi premier; dico chiaramente non con i voti di Fdi. Errare è umano, perservare è diabolico. Un altro governo Monti non serve, un altro governo che faccia gli interessi delle banche. Lega e Fdi possono già da soli avere i numeri per un’altra maggioranza e governare”.

Giorgia Meloni chiude la campagna di Fdi per le europee a Napoli in piazza Matteotti

La leader di Fdi affronta anche il tema dello sforamento del 3 per cento, che, conclude Meloni  “deve riguardare le spese per investimenti, quello su cui non ci capiamo con, ad esempio, il M5S, è che non è serio spendere soldi in deficit per pagare marchette elettorali. Questo lo hanno fatto i 5 Stelle, lo aveva fatto anche Renzi. In Europa bisogna andare andare a dire zero deficit per le marchette elettorali, 3 per cento per gli investimenti”.

 


http://www.repubblica.it/rss/politica/rss2.0.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *