“Sarà un bed and breakfast la villetta del delitto Meredith”


PERUGIA – La casa di Perugia dove venne uccisa Meredith Kercher, di nuovo in vendita già da qualche tempo, diventerà un bed and breakfast. Lo scrive sulle pagine umbre Il Messaggero. Per il quotidiano l’intenzione di realizzare una struttura ricettiva nella villetta del delitto è di un bancario cinquantenne di Pescara che avrebbe presentato un’offerta di acquisto per 295mila euro, “esattamente” il prezzo richiesto.
Lo ha fatto con l’intermediazione di un’agenzia immobiliare del viterbese. La casa è stata completamente rinnovata dall’ultima proprietaria ed è ora diversa da come era quando, nel novembre del 2007, fu teatro dell’omicidio Kercher. L’agenzia immobiliare di Perugia che cura la vendita ha smentito però l’esistenza della proposta d’acquisto. Sostenendo che la casa è ancora sul mercato.

Noi non siamo un partito, non cerchiamo consenso, non riceviamo finanziamenti pubblici, ma stiamo in piedi grazie ai lettori che ogni mattina ci comprano in edicola, guardano il nostro sito o si abbonano a Rep:.
Se vi interessa continuare ad ascoltare un’altra campana, magari imperfetta e certi giorni irritante, continuate a farlo con convinzione.

Mario Calabresi
Sostieni il giornalismo
Abbonati a Repubblica


http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *