Scherma, Coppa del Mondo, fioretto da podio. Argento in campo maschile, bronzo donne


ROMA –  Doppio podio per le nazionali azzurre di fioretto nelle prove a squadre che hanno concluso il fine settimana dedicato alle tappe di Coppa del Mondo di scherma. Il team maschile conquista il secondo posto a Parigi, mentre in contemporanea sale sul terzo gradino del podio a Katowice l’Italia in rosa.

CDM FIORETTO MASCHILE: ITALIA SECONDA A PARIGI – Così come nell’edizione 2018, la formazione azzurra composta da Alessio Foconi, Giorgio Avola, Daniele Garozzo ed Andrea Cassarà sale sulla piazza di sinistra del podio parigino, dopo la finale contro la Russia che ha visto il quartetto italiano superato col punteggio di 45-40. La sconfitta è giunta al termine di un match in cui gli azzurri hanno dovuto sempre rincorrere gli avversari ad eccezione del penultimo parziale quando Andrea Cassarà, subentrato ad Alessio Foconi, ha completato la momentanea rimonta avviata da Giorgio Avola e Daniele Garozzo. In semifinale, il quartetto azzurro aveva vinto per 45-33 contro la Corea del Sud. In precedenza, la squadra italiana aveva ottenuto la vittoria dei quarti di finale contro Hong Kong per 45-39, che aveva fatto seguito al successo contro il Canada agli ottavi col punteggio di 45-15.

A KATOWICE AZZURRE SUL TERZO GRADINO DEL PODIO – Terzo posto invece nella città polacca per  la squadra azzurra composta da Arianna Errigo, Alice Volpi, Camilla Mancini ed Erica Cipressa, che ha vinto l’assalto contro la Russia, col punteggio di 45-38, per il gradino più basso del podio. Le fiorettiste italiane erano uscite sconfitte per 45-44 dall’assalto di semifinale contro la Francia, poi vincitrice finale della gara, al termine di un match complesso in cui le azzurre avevano dapprima subito la rimonta transalpina, prima di recuperare il passivo e poi subire la stoccata decisiva da parte della francese Ysaora Thibus contro l’ultima frazionista azzurra, Arianna Errigo. Alice Volpi e compagne, teste di serie numero 1 del tabellone, avevano esordito nel tabellone delle 16 superando l’Austria col punteggio di 45-21, prima di avere la meglio ai quarti del Canada per 45-37.


La Repubblica si fonda sui lettori come te, che ogni mattina ci comprano in edicola, guardano il sito o si abbonano a Rep:. È con il vostro contributo che ogni giorno facciamo sentire più forte la voce del giornalismo e la voce di Repubblica.

Mario Calabresi
Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica


http://www.repubblica.it/rss/sport/rss2.0.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *