Vaccini: pediatri, inaccettabile convegno no-vax alla Camera


“E’ sorprendente e inaccettabile che mentre a Verona una bambina rischia di morire a causa del tetano perchè non vaccinata, in quanto figlia di genitori no-vax, la Camera dei Deputati conceda la propria Sala Stampa al Corvelva per un Convegno (in programma domani) organizzato da chi in passato ha diffuso informazioni allarmistiche sui vaccini”. E’ quanto dichiara il presidente della Società Italiana di Pediatria Alberto Villani, secondo il quale “è inverosimile che le sedi istituzionali (peraltro per la seconda volta in pochi mesi) siano utilizzate per dare spazio a movimenti che hanno una precisa responsabilità etica e morale per le gravissime condizioni in cui versa questa bambina”. La Società Italiana di Pediatria “si associa agli appelli lanciati dai firmatari del Patto Trasversale per la Scienza e dalla FNOMCeO affinchè non si ripropongano più episodi del genere”.

Sono ancora gravi intanto le condizioni della bimba di 10 anni di Povegliano Veronese, infettata dal tetano. La piccola non era vaccinata ed ha contratto l’infezione – sembra – per una banale ferita. E’ ricoverata da martedì scorso nel reparto di terapia intensiva dell’Ospedale della donna e del bambino al Polo Confortini di Verona, intubata, e la prognosi rimane riservata.


L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica


http://www.repubblica.it/rss/salute/rss2.0.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *