Volley, Superlega: Perugia si riscatta, Modena vince a Monza



ROMA – Mentre in Polonia Civitanova e Trentino si giocano il Mondiale per club, in Superlega la Sir Safety Conad Perugia prova la fuga. Nella decima giornata gli umbri riscattano il primo passo falso della stagione, la sconfitta contro Monza subita domenica scorsa, battendo con un netto 3-0 la Consar Ravenna (25-11, 26-24, 25-18). Partita a lungo dominata dalla squadra di Lorenzo Bernardi, che fatica soltanto nel secondo set ma poi vola via sul velluto con i soliti Leon (17 punti) e Atanasijevic (13) sugli scudi. A Ravenna non bastano i 13 punti di Kamil Rychlicki. Perugia sale così a 28 punti in classifica, sette più di Civitanova e Trentino che naturalmente dovranno recuperare le sfide della decima giornata rispettivamente contro Latina e Milano (entrambe le gare si disputeranno mercoledì 12 dicembre alle ore 20.30). A mettere pressione alla Sir Safety, nel frattempo, ci pensa Modena che sale solitaria al secondo posto in classifica, a quota 24 punti, con una convincente vittoria sul campo di Monza.

Una sfida molto equilibrata nonostante lo 0-3 finale, come sottolineano i parziali dei tre set (23-25, 23-25, 25-27). Per gli ospiti grande prestazione dell’azzurro Ivan Zaytsev, autore di ben 21 punti. Ottima prova anche di Tine Urnaut che chiude con 16 punti a referto. Negli scontri di medio-bassa classifica, vittoria importante per la Kioene Padova sul campo della Caldezonia Verona in quattro set (16-25, 25-20, 19-25, 15-25): a trascinare la squadra di Valerio Baldovin ci pensa il solito Maurice Armando Torres con 21 punti, bene anche Yacine Louati con 15 punti. Ai padroni di casa, incapaci di reagire dopo aver perso il terzo set e ora scavalcati proprio da Padova all’ottavo posto in classifica (ma Verona deve recuperare una partita), non bastano i 16 punti del francese Stephen Boyer. Vince anche la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora in una partita dalle mille emozioni contro la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia: i laziali rimontano due volte lo svantaggio di un set e chiudono 3-2 al tie-break (23-25 25-18 23-25 25-23 15-11) grazie ai 32 punti messi a terra dallo scatenato marocchino Mohamed Al Hachdadi.

Per gli ospiti ottime prestazioni per Dusan Petkovic (28 punti) e Joao Rafael De Barros Ferreira (22 punti). Nello scontro tra i due fanalini di coda della Superlega, infine, la spunta l’Emma Villas Siena, trascinata dalla super prestazione dl cubano Fernando Hernandez, autore di 30 punti nel successo per 3-1 (30-28, 25-23, 21-25, 25-21) sulla BCC Castellana Grotte. I pugliesi restano così in fondo alla classifica con due soli punti e nel recupero di mercoledì contro la Calzedonia Verona sono chiamati al riscatto. Le altre squadre torneranno invece in campo nel prossimo weekend per l’11esima giornata.

I risultati
Sir Safety Conad Perugia-Consar Ravenna 3-0 (25-11, 26-24, 25-18)
Cucine Lube Civitanova-Top Volley Latina (12/12)
Itas Trentino-Revivre Axopower Milano (12/12)
Calzedonia Verona-Kioene Padova 1-3 (16-25, 25-20, 19-25, 15-25)
Vero Volley Monza-Azimut Leo Shoes Modena 0-3 (23-25, 23-25, 25-27)
Globo Banca Pop. Frusinate Sora-Tonno Callipo Calabria V Valentia 3-2 (23-25, 25-18, 23-25, 25-23, 15-11)
Emma Villas Siena-BCC Castellana Grotte 3-1 (30-28, 25-23, 21-25, 25-21)

Classifica: Sir Safety Conad Perugia 28, Azimut Leo Shoes Modena 24, Cucine Lube Civitanova 21, Itas Trentino 21, Consar Ravenna 15, Revivre Axopower Milano 15, Vero Volley Monza 14, Kioene Padova 12, Calzedonia Verona 11, Top Volley Latina 10, Globo Banca Popolare del Frusinate Sora 10, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 10, Emma Villas Siena 8, BCC Castellana Grotte 2.

Noi non siamo un partito, non cerchiamo consenso, non riceviamo finanziamenti pubblici, ma stiamo in piedi grazie ai lettori che ogni mattina ci comprano in edicola, guardano il nostro sito o si abbonano a Rep:.
Se vi interessa continuare ad ascoltare un’altra campana, magari imperfetta e certi giorni irritante, continuate a farlo con convinzione.

Mario Calabresi
Sostieni il giornalismo
Abbonati a Repubblica


http://www.repubblica.it/rss/sport/rss2.0.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *